Articoli con tag: breakout

moonlight-lighthouse

Nuvole all’orizzonte? Mantenete la rotta

Lunedì è stato un leggermente peggiore di quanto potesse sembrare, almeno ad una prima occhiata.

L’S&P 500 ha perso lo 0,39%: non è una grande perdita, specialmente dopo il trend successivo al breakout di maggio. A proposito, non siete contenti di aver “venduto in maggio ed essere usciti”? (1). State attenti alle “regole” di Wall Street e ai luoghi comuni; sto divagando, e l’S&P 500 sembra essere ancora in una buona posizione.

continua a leggere...

Quando il breakout non funziona

Fra i segnali tradizionalmente ritenuti più affidabili per segnalare un
ingresso in posizione c’è sicuramente il breakout. Traducibile con
“rottura” o “sfondamento”, questo tipo di movimento prende normalmente vita dopo un periodo di congestione durante il quale i prezzi si muovono all’interno di un trading range delimitato da un supporto e una resistenza.

continua a leggere...

Fare trading sui breakout multipli

I nuovi massimi e i nuovi minimi registrati da azioni e futures
rappresentano sicuramente soglie di prezzo alle quali svariate tipologie di trader prestano grande attenzione. Da un punto di vista puramente meccanico, la capacità di un mercato di superare un precedente massimo o di violare un precedente minimo rappresenta un segnale di forza (o di debolezza) nella direzione dello sfondamento. Alcuni livelli di prezzo, spesso posizionati in corrispondenza di valori considerati standard come 10, 20 o 50 giorni, sono costantemente monitorati sia da quei trader che sono alla ricerca di movimenti tendenziali di medio termine sia da coloro che intendono invece speculare sull’eventuale reazione contraria al breakout per un’operatività di breve o brevissimo respiro.

continua a leggere...

Breakout, come identificare i veri movimenti direzionali

I breakout sono sicuramente i movimenti di prezzo più entusiasmanti che capiti di vedere sui mercati finanziari. Si sviluppano spesso dopo un periodo di congestione più o meno prolungata che comprime i prezzi all’interno di un canale orizzontale e danno vita a forti movimenti in corrispondenza dello sfondamento di uno dei due livelli di supporto o resistenza.

continua a leggere...